È un intervento molto semplice, con una percentuale di successo pari al 95%, realizzabile in una unica seduta. Consiste nella sostituzione di denti mancanti con viti in titanio inserite nell’osso,utilizzate per l’ancoraggio di protesi fisse (all on 4/6) o di protesi mobili.

  • Impiantologia post-estrattiva

Consiste nell’estrazione dei denti e nella sostituzione con impianto immediato. In alcuni casi  si può procedere con il carico di provvisori fissi 2/3 giorni dopo. In altri casi occorre attendere 4/6 mesi.

  • Mini impianti per protesi mobili

Consiste nell’inserimento nell’osso di 2/4 viti molto piccole che si ancorano alla protesi mobile per dare sostegno e tenuta.