La malattia paradontale (o piorrea) è causata dall’accumulo di placca o tartaro dovuta a una mancanza di igiene orale corretta. Si riconosce in una prima fase dal sanguinamento e arrossamento delle gengive (gengivite), che qualora trascurata può trasformarsi in paradontite, malattia per la quale placca e tartaro riducono l’osso di sostegno del dente, fino alla sua completa perdita.

È quindi molto importante eseguire in studio periodiche sedute di igiene orale e/o levigatura radicolare, che consiste in una profonda pulizia del sotto gengiva, eseguito mediante anestesia locale.